SICUREZZA IN MARE

offshore marine consultants

CETENA ha svolto diversi studi di alternative design, grazie ad un team di esperti sulla sicurezza, sviluppando attività di supporto all’ingegneria per Fincantieri, Lloyds Register, Bureau Veritas, Rina.

L’applicazione delle tecniche di analisi del rischio (formal safety assessment, etc. ) coadiuvate dall’applicazione di strumenti di simulazione specialistici (analisi di evacuazione, flussi dei passeggeri, CFD del fuoco) permettono di sviluppare analisi di sicurezza complesse in accordo con i regolamenti (IMO, nazionali, enti di classifica) e i requisiti specifici degli armatori (Carnival Shipbuilding, Princess Cruises, Viking Cruises, Costa Crociere, Silver Sea, Virgin, Seabourn, ecc.).

Le capacità di valutazione del rischio si applicano anche alle analisi di sistemi tra le quali il Safe Return to Port rappresenta l’applicazione di punta.

Queste competenze sono state consolidate a partire dalle valutazioni di vulnerabilità per le navi militari.
Questi complessi studi sono svolti grazie a uno strumento proprietario dedicato, capace di simulare ogni tipo di danno (fuoco e allagamento) e di valutare gli effetti sui sistemi di bordo essenziali (potenziali problemi, malfunzionamenti, ecc.) come richiesto per essere in regola con il Safe Return to Port. L’identificazione delle soluzioni progettuali alternative e delle azioni operative di recupero (compresa la valutazione del livello di automazione per il recupero delle performance della nave) sono parte dell’analisi di rischio.

Grazie ai diversi studi sviluppati negli anni, CETENA è in grado di supportare i progettisti a partire dalle fasi preliminari di progettazione e costruzione fino alla consegna e fase operativa della nave.