ITALIA

cetena research italy

In ambito italiano CETENA da sempre è membro di numerosi progetti regionali e nazionali sia con il ruolo di partner che di capofila. I progetti coprono tutte le aree in cui CETENA è tradizionalmente operativo. I progetti recentemente sviluppati si sono focalizzati su:

  • Materiali innovativi
  • emissioni in aria e in acqua
  • Metodologie di analisi idrodinamica, propulsione e design dell’elica

Per coordinare e seguire al meglio tutte queste attività, CETENA ha un ufficio dedicato che si occupa costantemente di:

  • mantenere il contatto diretto con le Università, i Centri di Ricerca, il Ministero dei Trasporti, dello Sviluppo Economico, dell’Istruzione e della Ricerca, i Distretti tecnologici, i Poli per l’Innovazione così come la Piattaforma Marittima tecnologica Nazionale e Cluster tecnologici nazionali
  • monitorare i bandi nazionali e regionali
  • mantenere continuamente aggiornati i temi di ricerca.

I progetti di ricerca in corso:


LESS Low Energy Ship deSign tool

CETENA S.p.A. è partner del progetto LESS (Low Energy Ship deSign tool), progetto di ricerca e sviluppo nell’ambito delle Tecnologie Marittime cofinanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale. Le attività del progetto rientrano in una delle priorità del Programma Operativo Regionale della Regione Friuli Venezia Giulia, Obiettivo «Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione» 2014-2020 ovvero l’Asse 1 – “Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione”, Azione 1.3 – “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi”.
Il progetto LESS, avviato il 1 aprile 2017, ha l’obiettivo di sviluppare un ambiente di simulazione software per valutare le prestazioni energetiche delle diverse tipologie di navi. In particolare, il software, consentirà di valutare configurazioni impiantistiche alternative anche in relazione a diversi profili operativi della nave. Con tale strumento di calcolo potranno essere confrontati dati relativi a diversi lay-out di sale macchine, impianti e componenti di recupero energetico per scegliere rapidamente le soluzioni progettuali migliori, sia in termini di consumo energetico che di impatto ambientale.

PARTNER:
Tempestive srl (capofila)
CETENA S.p.A. e Università degli Studi di Trieste (partner di progetto) con la collaborazione di: MareFVG (coordinamento)
BUDGET:
339.103,01 euro


PRELICA - Metodologie avanzate per la progettazione idro-acustica dell’elica navale

CETENA S.p.A. è partner del progetto PRELICA (Metodologie avanzate per la progettazione idro-acustica dell’elica navale), progetto di ricerca e sviluppo nell’ambito delle Tecnologie Marittime cofinanziato dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale. Le attività del progetto rientrano in una delle priorità del Programma Operativo Regionale della Regione Friuli Venezia Giulia, Obiettivo «Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione» 2014-2020 ovvero l’Asse 1 – “Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione”, Azione 1.3 – “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi”.
Il progetto PRELICA, avviato in data 1 maggio 2017, ha come obiettivo la riduzione delle emissioni idro-acustiche dell’elica attraverso previsioni accurate che riescano a simulare il rumore irradiato a tutte le frequenze, mediante la combinazione di metodi a potenziale, RANS e LES, l’utilizzo di tecniche avanzate di modellistica numerica e calcolo scientifico e moderni algoritmi di ottimizzazione.

PARTNER:
CETENA S.p.A. (capofila)
ENGYS s.r.l., IEFLUIDS s.r.l., SISSA e Università degli Studi di Trieste (partner di progetto) con la collaborazione di MareFVG (coordinamento)
BUDGET:
667.533,99 €

RICERCA
Research for sea innovations

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi